anarchy in the kitchen

L'altra sera io e la Naty siamo state di nuovo a cena dalla Laura. Menù: vellutata di zucca e polpettine di soia con contorni vari. Tutto ottimo. Anche il pane ha fatto lei: integrale, a forma di treccia professionale.

Grande cura per i particolari che, per quanto mi rigurda, non passano certo inosservati. La scenografia poi era sorprendente: luci psyco e un gatto arancione sovrappeso sdraiato su una poltrona gialla.

Insomma, una bellissima serata a base di prodotti dell'orto (peccato che ha piantato una zucca sola, un altr'anno ne metterà di più).

Questa donna non finisce di stupirci e si rivela, ogni volta di più, una perfetta padrona di casa.


Scrivi commento

Commenti: 0